Recupera ACCEDI
AttenzionePer utilizzare al meglio i nostri servizi e per poterti registrare, aggiorna il tuo browser.

TATTOO

UN BUSINESS IN ESPANSIONE

E’ fuori discussione, il numero di tatuatori in Italia è in costante crescita. Ma come fare a trasformare questa passione in una vera professione?

La strada è tutt’altro che semplice.

Molti, spinti dall’entusiasmo e sicuramente da una certa predisposizione al disegno, scelgono la strada dell’improvvisazione. Comprare un kit per tatuaggi e cominciare ad eseguire i primi lavori ad amici e parenti è relativamente semplice, ma estremamente pericoloso.

Quali possono essere i rischi legati al fai da te? Ve ne dico solo alcuni: reazioni allergiche, patologie infettive, infezioni cutanee sono solo alcune delle possibili complicazioni sulle quali non voglio dilungarmi. L’unica cosa che vi consiglio è:

Volete un tatuaggio? OK, AFFIDATEVI AD UN PROFESSIONISTA ESPERTO!

Raccomandazioni a parte, torniamo a noi.

COME SI DIVENTA TATUATORI PROFESSIONISTI?

Nonostante la passione (ingrediente fondamentale) ed una certa predisposizione, non potete esonerarvi da una sana GAVETTA. La strada per diventare tatuatore prevede, come ogni altro mestiere, una formazione tecnica ed un periodo di affiancamento.

I CORSI FORMAZIONE PROFESSIONALE prevedono circa 90 ore di formazione su varie tematiche, tra cui anatomia della pelle, sterilizzazione, requisiti igienico-sanitari dei locali, smaltimento rifiuti… Il costo del corso si aggira intorno ai 1900 euro.

Step successivo: il TIROCINIO, la parte sicuramente più impegnativa. Per affiancarvi ad un ad un tatuatore esperto dovete metabolizzare questo concetto: quasi sicuramente non lo troverete sotto casa e sarete costretti a spostarvi anche non di poco. Certo potreste scegliere di affiancare il vostro amico che ha aperto l’attività da sei mesi e che ha un cliente a trimestre, ma inutile dirvi le la vera crescita ve la potete scordare.

Se troverete l’artista, perché di questo si tratta, disposto ad avervi tra i piedi e formarvi ad hoc, dovrete solo ringraziarlo per il resto dei vostri giorni. Questo evento può considerarsi il vero inizio della vostra carriera.

Dedizione, attenzione, gentilezza, umiltà sono solo alcune delle qualità che dovrete sfoggiare in questo periodo, ma ciò che sarà più importante può essere sintetizzato in questa frase:

FATE SEMPRE CIO’ CHE VI VIENE DETTO DI FARE E FATELO AL MEGLIO!

Ogni suggerimento che vi verrà dato dal professionista, ogni direttiva, dovrà essere per voi un comandamento. Se vi dice “disegnate su carta perché non siete ancora pronti”, allora dovrete disegnare su carta senza obiettare. Se vi chiede di stare a guardare, starete a guardare senza obiettare. Se vi mette

per una settimana a sterilizzare gli strumenti, dovrete farlo senza obiettare. Chiaro il concetto no?

Fare i saputelli ed i super esperti, quando professionalmente non siete ancora in grado di allacciarvi le scarpe, vi porterà ad un solo risultato:

SARETE SBATTUTI FUORI DALLO STUDIO

ED AVRETE PERSO L’OCCASIONE PIU’ IMPORTANTE DELLA VOSTRA VITA!

Se invece tutto andrà bene, imparerete la professione e potrete essere chiamati a pieno titolo TATUATORI.

COME SI ESERCITA LA PROFESSIONE?

Ora non c’è più nessuno a guidarvi. Se decidete di diventare imprenditori dovrete camminare con le vostre gambe, assumendovi tutti i richi del caso.

Nel caso decidiate di aprire la vostra attività, l’iter burocratico è abbastanza semplice.

Per prima cosa dovrete trovare un LOCALE ADEGUATO per esercitare. Raccomandazione importante:

a meno che il locale non sia già vostro, non lanciatevi in investimenti assurdi!

Può sembrare un consiglio banale, ma errori di questo tipo si verificano troppo spesso. Presi dall’entusiasmo del “diventare imprenditori”, potreste decidere di comprare il locale in cui eserciterete la vostra attività. Nulla di più sbagliato!

Il primo periodo è il più delicato e proprio in questo periodo dovrete essere più attenti alle spese inutili. Comprare il locale è un investimento a perdere dal momento che non sapete se tra due mesi sarete ancora aperti. L’affitto di un locale, possibilmente in una zona di passaggio, è più che sufficiente.

Dopo aver APERTO PARTITA IVA, dovrete ottenere le AUTORIZZAZIONI DELL’ASL. Un caf/commercialista potranno fornirvi tutte le informazioni necessarie.

Ok voi siete pronti. Il locale c’è e siete in regola. Cosa manca?

IL MOTORE

Assimilate questi due concetti:

1 - le vostre mosse determineranno la sopravvivenza o meno della vostra attività.

2 - se siete imprenditori dovrete diventare anche esperti del vostro marketing.

Detto questo vi pongo alcune domande:

Come pensate di far conoscere il vostro studio? Come pensate di lavorare? Perché dovrei venire da voi piuttosto che dal tatuatore a cinque km da voi?

Pensateci bene…se avete davanti 10 mele identiche e dovete sceglierne una, su cosa si baserebbe la vostra scelta? Ve lo dico io:

scegliereste a caso! E questo, relativamente alla vostra attività, non lo dovete permettere!

Ciò che deve portarmi al vostro studio non deve essere di certo il caso, ma un vostro carattere differenziante.

E da cosa dovreste differenziarvi? Semplice…dalla vostra concorrenza

Avete capito bene. Ciò non vuol dire che non dovrete più essere tatuatori, ma che dovrete essere tatuatori “specializzati in qualcosa”. Dovrete avere un tratto che vi distingue da tutti gli altri, un qualcosa che mi spinga a dire “ok…mi serve proprio lui”.

Una volta trovato il vostro carattere differenziante, che puo’ essere (ti riporto un esempio assurdo solo per farti capire la logica) “la nuova tecnica indolore”, cosa dovrete fare?

Semplice: FARLO CONOSCERE!

Quello che potreste fare è sfruttare il potere dei blog. Aprire un blog oggi è alla portata di tutti e proprio attraverso questo strumento potrete trasmettere i vostri contenuti. Detto in soldoni: dovrete cominciare a scrivere.

Scrivete…scrivete di voi…della vostra formazione…dei vostri lavori…delle problematiche legate alla vostra attività…della vostra specializzazione. Solo a questo punto potrete postare su facebook i link ai vostri articoli.

Postare la vostra pagina facebook otto volte al giorno non serve a nulla se non trasmettete contenuti di valore!

Altra cosa importante: CHIEDETE SEMPRE LE RECENSIONI!

Su carta siamo tutti bravi. Quello che farà davvero la differenza sarà quello che i clienti dicono di voi.

Non esitate a richiederle…anzi per aiutarvi vi rimando alla guida Come ottenere recensioni.

Se sei un imprenditore e vuoi raccontarci come è nata la tua attività, quali sono stati i momenti di crisi e come sei riuscito a superarli, scrivici a info@bubbleskill.com. Ti ricontatteremo, scriveremo la tua storia e la pubblicheremo nella nostra rubrica “racconti imprenditoriali

Buon lavoro!

Michele Parisi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Come ottenere recensioni

Una buona attitudine alla base del tuo business.

Ma il calzolaio esiste ancora?

Artigiano, artista che sa trasformare le esigenze del cliente in una scarpa su misura.

Imbianchino al verde

Come cambiare approccio ed aumentare le entrate.

Annunci da incubo

Scrivi un annuncio come questo e probabilmente per te i clienti resteranno solo un sogno.

Sei stressato? Io ci guadagno

La sensazione di mancanza di tempo genera stress e ci proietta in uno stato di conflittualità. Tutto questo ci rende più disponibili a pagare pur di risparmiare tempo e tornare in equilibrio.

Racconti imprenditoriali: Termobrianza

Focus, passione ed onestà il segreto del suo successo.





©2017, BubbleSkill Tutti i diritti riservati - Condizioni - Privacy